Home Page Forum Spazio libero Lo sci di Fondo come terapia sociale

Stai visualizzando 1 post (di 1 totali)
  • Autore
    Post
  • #1697
    launo.formazione
    Partecipante

    La scorsa settimana ho partecipato come aiuto Maestro alla Settimana Bianca dei Ragazzi di Cesare che si è svolta ai Bagni di Vinadio in Valle Stura Provincia di Cuneo settimana bianca dedicata all’insegnamento dello sci di fondo alle persone con disabilità. I ragazzi erano più di trenta la metà che arrivavano dalla valle e da diverse regioni del Nord, seguiti dai famigliari ,educatori e accompagnatori per condividere momenti di festa e divertirsi insieme .Tutti i partecipanti avevano le attrezzature messe a disposizione dallo sci Club Festiona con l’aiuto di 13 Maestri di sci specializzati nell’insegnamento dello sci di fondo per disabili o diversamente abili supportati da volontari e aspiranti Maestri di sci che si specializzeranno nell’insegnamento alle persone con disabilità psico fisica .Questa era la 33 edizione nata dall’ idea del maestro di sci Cesare Picollo che anni fa sul Passo del Tonale vide una persona con disabilità che imparava a sciare e pensò di trasferire questa idea i Valle. La settimana bianca si svolge come una classica settimana bianca con lezioni di sci al mattino e pomeriggio vita di gruppo pranzi e cene insieme e per finire l a classica gara combattuta agonismo vero di fine corso con tanto di pettorali e premiazioni di tutti i partecipanti. La cosa che mi ha colpito di questa esperienza è stata quella di vedere come siano saltati tutti ruoli genitori accompagnatori maestri e magicamente vedere un gruppo disomogeneo diventare omogeneo senza distinzioni di ceto sociale culturale o altro .Siamo stati per una settimana una grossa famiglia un gran bel gruppo veramente sereno forse anche con l’aiuto visto il luogo montano di un bicchierino di buona grappa…se no che settimana è. Le famiglie hanno apprezzato questa settimana hanno potuto socializzare tra di loro e prendere un periodo di riposo momentaneo e pensare al loro benessere psico fisico .Ci rivedremo il prossimo anno contenti di ritrovare degli amici veri e condividere la passione per lo sci di fondo.

Stai visualizzando 1 post (di 1 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.