Verso una teoria dell'intervento sociologico (eBook)

di Roger A. Straus

Ciò che è peculiare dell’intervento sociologico è: l’essere (1) finalizzato alla definizione operativa della situazione e (2) il prendere in considerazione i plurimi ed interattivi livelli di partecipazione sociale che strutturano le condizioni umane e ne consentono un’eventuale risoluzione in caso di problematicità. I predetti livelli sono ulteriormente differenziati, ricorrendo allo studio di alcuni casi, in termini di modalità operative – diretta, indiretta o cooperativa – e livello di contesto sociale a cui è diretto l’intervento, che sia quello personale, quello gruppale, l’organizzazione o il mondo sociale qui descritti come livelli “quantici” d’interesse. A differenza di altre professionalità che possono rivendicare una qualche competenza d’intervento in questi ambiti, l’intervento sociologico si caratterizza per essere di specifica pertinenza del sociologo clinico.

QSC 21 – Verso una teoria dell’intervento sociologico