TRACCIARE L’ANATOMIA DEL POTERE E DELLE RELAZIONI PER SVILUPPARE PERCORSI DI EMANCIPAZIONE COLLETTIVA SEMPRE PIU’ EVOLUTI E COMPLESSI. Riflessioni su una sociologia ‘viva’, partecipe della realtà che indaga e per ritrovare il senso dell’azione sociale

TRACCIARE L’ANATOMIA DEL POTERE E DELLE RELAZIONI PER SVILUPPARE PERCORSI DI EMANCIPAZIONE COLLETTIVA  SEMPRE PIU’ EVOLUTI E COMPLESSI. Riflessioni su una sociologia ‘viva’, partecipe della realtà che indaga e per ritrovare il senso dell’azione sociale

di Marco Omizzolo La ricerca sociale non può prescindere dal confronto sul campo coi soggetti che fanno il fatto sociale da indagare. L’oggetto della sociologia, come ci ha insegnato Ferrarotti, è il soggetto e quest’ultimo costituisce l’universo di senso da

QSC 4 – Il valore dell’esperienza per lo sviluppo della professione sociologica. Ricerca-azione e pratica clinica

QSC 4 – Il valore dell’esperienza per lo sviluppo della professione sociologica. Ricerca-azione e pratica clinica

di Gianluca PISCITELLI “(…) Il fatto che non si possa più prescindere da una metodologia d’intervento in Sociologia si giustifica non solo nel riconoscere all’operatore sociologico un più ampio margine di azione e un allargamento dei confini del suo operare,